casa editrice la fiaccola



Bando per l’innovazione delle filiere lombarde di Economia CircolareCriteri di selezione e tempistiche


Sarà disponibile dal 27 gennaio 2020 il Bando per l’innovazione delle filiere di Economia Circolare. Confcommercio Milano propone alle aziende Associate un catalogo di fornitori cui rivolgersi per attivare i progetti previsti dal bando, in particolare per beneficiare dei servizi di: consulenza (servizi specialistici per lo sviluppo di prototipi, check up tecnologici, analisi del ciclo di vita del prodotto/servizio, definizione di strategie commerciali, marketing e comunicazione); investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici; assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni ambientali di processo e di prodotto; assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni tecniche; servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware; materiali e forniture (inclusi prototipi); spese per la tutela della proprietà industriale.

I soggetti beneficiari sono le MPMI (micro/piccola e media impresa) con una sede operativa in Lombardia almeno dal momento dell’erogazione del contributo che presentino progetti in forma singola o in aggregazione formata da almeno tre imprese rappresentanti la filiera.

Le risorse complessivamente stanziate per la Fase 3 dell’iniziativa ammontano a € 1.640.000, di cui 820.000 a carico delle Camere di Commercio della Lombardia e 820.000 a carico della Regione. La Fase 3 segue alle due già attuate con un primo bando nel 2019: Fase 1 (Candidature delle idee progettuali) e Fase 2 (Indirizzo e supporto alla presentazione dei progetti definitivi).

Le imprese devono presentare un progetto esecutivo attinente a uno o più dei seguenti ambiti di intervento:

- innovazione di prodotto e/o di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse, utilizzo di sottoprodotti in cicli produttivi, riduzione produzione di rifiuti e riuso dei materiali;

- progettazione e sperimentazione di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento della filiera;

 - sperimentazione e applicazione di strumenti per l’incremento della durata di vita dei prodotti ed il miglioramento del loro riutilizzo e della loro riciclabilità (Eco-design);

- implementazione di strumenti e metodologie per l’uso razionale delle risorse naturali.

Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso il sito webtelemaco.infocamere.it dalle ore 10.00 del 27 gennaio 2020 alle ore 12.00 del 13 marzo 2020.

 

 

 

 

Partner