In Russia il primo campo di calcio ecologico...completamente in plastica riciclata


Dopo il primo campo di basket realizzato riciclando il vetro (Madrid), adesso è il turno del primo campo di calcio ricavato dalla plastica. In particolare si tratta di 2,5 tonnellate, ovvero 50 mila bicchieri, per costruire il tappeto di gioco da 65 x 42 metri. Dove trovarlo? In Russia, e precisamente a Sochi.

Per realizzarlo sono stati utilizzati i bicchieri avanzati a conclusione dei Mondiali del 2018.
Nemmeno il mondo dello sport si tira indietro in tema di riciclaggio, ma anzi abbraccia sempre più una politica sostenibile e rispettosa dell’ambiente. Alla cerimonia di inaugurazione era presente anche l'allenatore Marco Materazzi.

10 milioni di rubli (circa 135 mila euro) è il costo dell’operazione.

(descrizione)


Vi piacerebbe giocarci?

Partner