Un premio per la raccolta e-wasteRegali elettronici per i cittadini più virtuosi

Cellulari, frullatori, tostapane potrebbero acquisire nuove forme, utili soprattutto all’ecosistema. Hera (Holding Energia Risorse Ambiente) e Consorzio Ecolight lanciano un’interessante iniziativa a favore dell’ambiente. I due enti premieranno i cittadini più virtuosi nella raccolta dei piccoli RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

L’iniziativa si svolgerà dal 17 al 25 novembre, in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. In cosa consiste? Chi porta alle stazioni ecologiche dell’Emilia Romagna piccoli rifiuti elettrici ed elettronici può vincere altrettanti premi elettronici. Nel primo semestre 2018 la multiutility ha raccolto oltre 6.300 tonnellate di RAEE.
A conclusione del progetto sarà stilata una classifica con i vincitori ai quali verranno consegnati dei premi. Un televisore al primo classificato, un pc portatile al secondo, un telefono cellulare al terzo e infine una cassa acustica al quarto.

Sul sito www.gruppohera.it/serr l’elenco delle stazioni ecologiche dove sarà possibile il conferimento e altre notizie utili alla partecipazione all’iniziativa.
In Italia, nei primi nove mesi del 2018, sono state raccolte circa 229.000 tonnellate di RAEE, il 3 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Partner