Numero 1 - Novembre 2017

Numero 1 - Novembre 2017

Il primo numero di Waste è volutamente ricco di positività.

Si parla del sistema consortile italiano di riciclo degli imballaggi che risulta essere tra le best practice europee, e del riciclo come nuova frontiera dell'industria tessile nel nostro Paese. Alcune pagine sono state dedicate ai mezzi green per l'igiene urbana e ai vantaggi degli pneumatici ricostruiti dopo il primo ciclo di vita.

Nella sezione acque reflue è invece presente un'intervista esclusiva a Marco Signorelli, esperto in sistemi di trattamento delle acque reflue e di impianti di concentrazione sottovuoto, un approfondimento sull'impianto di Cagliari, esempio virtuoso di come si possano recuperare le acque reflue, riducendo i costi di smaltimento e preservando l’ecosistema; diversi dati sui costi ambientali delle concerie italiane, e molto altro.

Nella sezione biowaste, un'esclusiva intervista a Massimo Centemero, direttore CIC, tutte le specifiche di un cabinato elettrico con vasca per rifiuti e una case history su un'azienda perugina che commercializza diversi terricci da substrato valorizzando con processo aerobico soli rifiuti organici naturali. 

Ultimi numeri pubblicati

Waste n. 23 dicembre 2022

Waste n. 23 dicembre 2022

Agricoltura circolare Bugsfarm come soluzione?   Upcycling e PFU riciclo chimico, non meccanico!

Waste n. 21 luglio 2022

Waste n. 21 luglio 2022

La UE punta sul biometano ma chi farà il biogas? Rifiuti bellici come gestire le munizioni chimiche