casa editrice la fiaccola



Coronavirus, DPI sanificati con il nuovo arco ISTOBALL'apparecchiatura, ad attivazione automatica, lavora in 15 secondi


Soli 15 secondi di nebulizzazione con una sostanza disinfettante per ottenere mascherine, tute protettive e altri Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) completamente sanificati.

A consentirlo è l'arco sviluppato e già posto in servizio in Spagna, sua terra natìa (Madrid e Valencia sono due tra le città coinvolte dal progetto), dal Gruppo ISTOBAL, conosciuto in Italia per la sua linea di prodotti dedicati alla pulizia e alla cura dei veicoli. 

Ogni giorno oltre 4.000 persone possono essere trattate con l'apparecchiatura, di facile installazione (può infatti essere ancorata al suolo o anche agganciata a una piattaforma attraverso i supporti di cui è provvista).

L'arco e i suoi otto ugelli si attivano automaticamente. Le fotocellule inserite nel sistema di rilevamento avvisano del passaggio, sotto i due metri d'altezza della struttura, del soggetto che necessita di disinfezione.  

Allo studio di ISTOBAL - che, per la cronaca, ha dato vita, sempre in sole due settimane, a una seconda tipologia di arco per la sanificazione degli esterni dei veicoli - vi è l'estensione della tecnologia a livello mondiale.

Intanto il Gruppo spagnolo ha dato il via alla produzione dell'arco pensato per i DPI. Sarà collocato nelle vicinanze di terapie intensive e sale operatorie, di aree di quarantena e di altri punti d'accesso riservati agli operatori sanitari.

Partner